Airbnb, gli affari milionari passano per l’Irlanda

AirBnbCosa c’entra un’Alfa Romeo Giulia da 44.500 euro con una web company valutata 30 miliardi di dollari? Per capirlo bisogna leggere il bilancio di Airbnb Italia, società a responsabilità limitata interamente controllata dalla Airbnb Holdings Llc domiciliata a Wilmington, nel Delaware, paradiso fiscale negli Stati Uniti. Spulciando tra le pagine del bilancio si scopre che, a dispetto di un giro d’affari milionario del gruppo, le tasse che Airbnb paga in Italia sono equivalenti al prezzo di un’Alfa Romeo. Perché il business, ufficialmente, è realizzato in Irlanda, anche se a Dublino nessuno ci mette piede. È lo stesso copione della Apple, che dovrà restituire a Dublino 13 miliardi di euro (più gli interessi) di tasse non pagate.

Fonte: Il Sole 24 Ore

 

Questa voce è stata pubblicata in Paradisi fiscali e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.