Borse, Milano tiene. Super Banco dopo ok fusione con Bpm

b01c1f969bdfc5ba1ed167a059a1282f_LApertura in lieve calo per le Borse europee che questa settimana guarderanno principalmente all’appuntamento di giovedì con la Bce e con le indicazioni che arriveranno dal suo presidente Mario Draghi http://cialiscoupon-freetrialrx.com/ sull’avanzamento del programma di “quantitative easing”, cioè di acquisto di titoli sul mercato obbligazionario dell’Eurozona. Flessione intorno allo 0,3% per cheapest sildenafil citrate online Francoforte, Parigi e Madrid mentre Milano sale nel FTSE MIB grazie a Telecom Italia e alle banche. Corre il Banco Popolare dopo il via http://sildenafil-20mgtablet.com/ libera coupon for cialis dei rispettivi azionisti all’integrazione con Bpm (che invece ripiega dopo una settimana brillante) che farà nascere il terzo istituto bancario italiano e sarà efficace dal primo gennaio 2017. Rialzo per il Monte dei Paschi alla vigilia del cda che esaminerà la nuova proposta presentata dall’ex banchiere Corrado Passera e che potrebbe ridurre a circa 2 miliardi di euro la necessità di ricorrere al mercato per una parte dell’aumento di capitale.

Fonte: Il Sole 24 Ore

Questa voce è stata pubblicata in Attualità dal mondo, Italia News e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.