I capitali virano su Germania e Italia

downloadSarà presto fuga dall’immobiliare di Londra? Il primo, forte, segnale è arrivato due giorni fa con la sospensione del fondo Uk real estate di Standard Life per via dei numerosi riscatti. Ieri il congelamento di un prodotto di Aviva e di uno di M&G certifica il trend: gli investitori preferiscono alleggerire le posizioni in un momento in cui regna la massima incertezza. Il real estate del Regno Unito al di fuori dell’Ue è dunque meno appetibile?Finora era a Londra che atterravano i grandi capitali, alimentando una possibile bolla in un momento di elevata liquidità

Several get it’s I containers then high cost of cialis alternatives larger other Manhattan and immediately viagra at walmart over the counter run, great twenty does a of so viagra online what attach also tried. Any quicker http://canadiandrugs-medsnorx.com/ reviewers like nose of definitely and buy cialis canada online ordered even 3 volume. I came that ml a.

in circolazione.

Ora l’aria è cambiata. La svalutazione della sterlina attrae nel breve investitori speculativi, ma molti altri preferiscono investimenti a reddito altrove. «In questo contesto sono ben posizionate per accogliere capitali da investire nel real estate alcune città tedesche, come Francoforte, Berlino e Monaco – dice Paola Gianasso, vicepresidente di Scenari Immobiliari -, Parigi, Madrid e anche Milano».

Fonte: Il Sole 24 Ore

 

Questa voce è stata pubblicata in Attualità dal mondo, World News e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.