Spagna, Rajoy: deficit pubblico al 6,7

Il deficit pubblico della Spagna nel 2012 è stato del 6,7 per cento del Pil. Lo ha annunciato oggi il primo ministro, Mariano Rajoy, al Congresso dei Deputati. La Spagna non ha raggiunto gli obiettivi concordati con l’Unione europea  nel 2012, ma comunque ha ridotto notevolmente il disavanzo delle amministrazioni pubbliche, che nel 2011 era dell’8,9 per cento.

Rajoy aveva già annunciato la scorsa settimana che nel 2012 il disavanzo sarebbe stato inferiore al 7 per cento. La riduzione del disavanzo, ha spiegato Rajoy, è il risultato di uno “sforzo enorme” della società spagnola. Questo “non lo ha fatto nessun altro paese Ocse”, ha aggiunto Rajoy, sottolineando che in questo modo “aumenta la fiducia nella Spagna”.

Tags