Cipro non lascerà euro

Cipro “non ha intenzione di lasciare l’euro”. Lo ha annunciato il presidente Nicos Anastasiades, sottolineando di “non voler fare in alcun modo degli esperimenti con il futuro del nostro Paese”. Come riferisce la Bbc, Anastasiades ha sottolineato come la situazione finanziaria sia “contenuta” grazie all’operazione di salvataggio da 10 miliardi di euro. Parlando da Nicosia, a un incontro con membri dell’amministrazione pubblica, il presidente di Cipro ha accusato altri membri dell’eurozona di avere fatto “richieste senza precedenti, costringendo Cipro a diventare un esperimento” finanziario. Ma, ha concluso, Anastasiades, “abbiamo evitato il rischio di bancarotta: la situazione, nonostante la tragedia, e’ contenuta”.

Tags