Corea Sud, al 7% gli incentivi per la cultura

biblioteca_corea_sudIl governo della Corea del Sud concederà altri incentivi fiscali per gli investimenti di imprese e privati ​​in cultura e tempo libero: biblioteche, musei, gallerie d’arte e teatri.

Un ulteriore credito di imposta del 3 per cento sarà dato per creare posti di lavoro investendo in tali strutture. Questo porterà a una detrazione fiscale totale compresa tra il 4 per cento e 7 per cento, contro l’attuale deduzione compresa fra l’1 e il 2 per cento per le grandi imprese , fra il 2 e il 3 per cento per le medie e grandi imprese e il 4 per cento per le piccole e medie aziende.

Il vigore da gennaio 2014, il credito d’imposta non potrà superare  la cifra ottenuta moltiplicando il numero di posti di lavoro creati con una somma compresa fra 9 mila e 300 e  18 mila e 600 dollari Usa.

Questa voce è stata pubblicata in World News e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.