Fiscalità di vantaggio per settori

“All’apparato produttivo serve un’azione immediata di rilancio, una politica che migliori rapidamente i margini di profittabilità dell’industria e che rilanci gli investimenti”.

Lo scrive Rocco Palombella, segretario generale della Uilm nell’ultimo numero di ‘Fabbrica società”. “E’ ora di pensare – sottolinea – a un prelievo fiscale differenziato per settori produttivi”, “i settori fondamentali che partecipano al conto delle partite correnti con l’estero, vale a dire l’industria, l’agricoltura ed il turismo, devono beneficiare di una fiscalità di vantaggio”.

Questa voce è stata pubblicata in Italia Focus. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.