Francia – tasse più alte per cibi “spazzatura”

CiboSFrancia pronta alla ‘rivoluzione alimentare’, con un Piano salutista che premia la qualità a tavola e le buone abitudini anti-obesità. Limitazioni delle pubblicità di alimenti in tv, tasse e sovvenzioni modulate rispetto alla qualità nutrizionale, coupon per il ritiro di frutti e legumi, sono solo alcune raccomandazioni di un Rapporto presentato al ministro della Salute – ‘Proposte per un nuovo slancio della politica nutrizionale francese di sanità pubblica nel quadro della strategia nazionale della sanità’ – da Serge Hercberg, specialista della nutrizione dell’Inserm incaricato di realizzare il dossier.

 

Fonte Panorama

Questa voce è stata pubblicata in Mondo Focus e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.