Immobili – livelli al 1985

Le compravecasandite immobiliari nel 2013 sono state 904.960, in calo dell’8,9% su anno. Il mercato è tornato ai livelli minimi dal 1985, anche se la diminuzione e’ in rallentamento rispetto al 2012 quando la flessione era stata del 25%). Per il settore residenziale l’anno si è concluso con 403.124 transazioni (-9,2%) mentre a gennaio, in base alle stime preliminari, si sarebbe registrato un aumento di circa il 7,5%. A renderlo noto è l’Osservatorio immobiliare dell’Agenzia delle Entrate.

Fonte: Corriere.it