Inps: stranieri non più in Italia continuavano a percepire assegni sociali

soldi nel cessoScoperta dalla Guardia di Finanza una truffa all’Inps costata all’erario ben 4,5 milioni di euro: 325 stranieri non residenti in Italia, tutti denunciati, hanno percepito sino ad oggi l’assegno sociale, quello che lo Stato versa agli over 65 in difficoltà economiche.

La truffa è stata scoperta al termine di un’operazione coordinata dal Nucleo Speciale Spesa Pubblica e Repressione Frodi Comunitarie della Guardia di Finanza e che ha visto in azione i Comandi del Corpo di 75 province.

L’Inps risparmierà 2 milioni di euro all’anno con il blocco delle erogazioni

Dal blocco delle erogazioni l’Inps potrà avere un risparmio di circa 2 milioni di euro all’anno. L’indagine è stata avviata da un’analisi dei dati relativi ai beneficiari dell’importo messo a disposizione dell’Inps. L’assegno sociale, infatti, è uno strumento assistenziale, del valore di circa 450 euro mensili, che viene corrisposto ai cittadini italiani e agli stranieri stabilmente residenti in Italia in possesso dei requisit.

Fonte: Rainews

 

Tags