Irlanda, al top le tasse sui risparmi

michael-noonanLa decisione del ministro irlandese delle finanze Michael Noonan di aumentare l’aliquota della tassa sui depositi (Dirt) è la “più brutta notizia” per i risparmiatori, ha sostenuto la società Nationwide.

L’indice di risparmio delle società immobiliari è sceso di 12 punti nel mese di ottobre. La percentuale di risparmio delle persone è scesa dal 39 per cento registrato nel mese di settembre, al 34 per cento. La percentuale di coloro che non  riescono a risparmiare affatto è passata dal 35 per cento al 41 per cento . Il 65 per cento degli intervistati ha detto che ora stanno risparmiando meno di quanto previsto.

Un’aliquota unica della Dirt superiore al 41 per cento sarà applicata ai pagamenti realizzati dal 1 ° gennaio 2014 o dopo . Attualmente, l’aliquota del 33 per cento è applicata sui pagamenti effettuati con cadenza almeno annuale, mentre i pagamenti effettuati con minore frequenza sono tassati al 36 per cento .

Secondo Noonan, l’iniziativa “incoraggerà gli investimenti e i consumi, vitali per la creazione di posti di lavoro”.

Questa voce è stata pubblicata in Fisco dal Mondo e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.