Istat, giovani italiani cosmopoliti e disposti a vivere all’estero

indexLa generazione del millennio made in Italy resta più a lungo a casa con i genitori – studi sempre più lunghi, precariato e difficoltà di trovare lavoro – e posticipa le classiche tappe dell’età adulta, come matrimonio, convivenza, figli, ma non sono bamboccioni. Anzi, sono cosmopoliti e disposti ad emigrare, e vivere all’estero, magari per un po’ di tempo. I giovani italiani si tengono anche fuori dalle arene politiche ma si informano e partecipano socialmente. Il Rapporto Istat 2016, infatti, ha rilevato il cambio generazionale: “Le generazioni sono diverse per i comportamenti sociali tipici. Ad esempio, la partecipazione politica, in particolare quella visibile (partecipazione a comizi, cortei, sostegno finanziario o attivo a un partito), registra un calo generale negli anni. Confrontando le generazioni, quelle più mature (Generazioni della ricostruzione, dell’impegno e dell’identità) hanno livelli partecipativi sempre più elevati rispetto alle generazioni più giovani”.

Fonte: Askanews

Questa voce è stata pubblicata in Italia Focus, Italia News e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.