Italia – sale costo del lavoro

Saimagesle il costo del lavoro in Italia, ma a beneficiarne non sono i lavoratori. Secondo gli ultimi dati Eurostat, che mettono a confronto l’anno 2013 con 2008, il costo del lavoro nell’Europa a 28 è aumentato del 10,2% (10,4% nell’Eurozona). Nel nostro Paese l’aumento è stato superiore alla media, pari cioè all’11,4%. Ma non si tratta di euro in più che finiscono nelle buste paga dei lavoratori: sono invece i cosiddetti costi non salariali (fondamentalmente tasse a carico dei dipendenti e dei datori) che gonfiano il così detto “lordo”.

Fonte:IlSole24Ore.it                                                                          MANUALE ITALIA

Questa voce è stata pubblicata in Fisco Italia, Italia Focus e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.