Le Borse europee tentano il recupero

1934882_87_2016-08-29_TLBApertura sopra la parità per le Borse europee in scia a Wall Street (+0,75% ieri la chiusura del Dow Jones) che poi, spinte dal settore bancario e dai titoli delle materie prime, accelerano ancora e si attestano su rialzi attorno all’1%. Gli operatori puntano dunque su una giornata all’insegna del recupero dopo una settimana finora tutta in rosso. C’è attesa anche per il vertice Opec di Algeri – il greggio è praticamente invariato con il Wti a 44,68 dollari al barile – dove tuttavia, vista la posizione assunta dall’Iran già ieri, non sono attese novità di rilievo sulla produzione di petrolio. Intanto pochi spunti di rilievo dalla fiducia dei consumatori di Francia e Germania, rimasta praticamente invariata a settembre. Sul mercato dei cambi, l’euro/dollaro cala a 1,12 (da 1,1245) e a 112,62 yen (da 1,1272); dollaro/yen a e l’euro-yen 113,37 (113,04). Il dollaro-yen a 100,56 (da 100,8).

Fonte: Il Sole 24 Ore