Le nubi su Atene tornano ad addensarsi.

indexIeri la Grecia ha rimborsato il prestito da circa 460 milioni di euro al Fondo monetario internazionale, evitando il default tecnico e facendo tirare un sospiro di sollievo ai mercati finanziari, ma rimane l’incertezza sulla capacità del Paese a rimborsare i debiti nel breve, in caso di mancato accordo con i creditori internazionali. Una ipotesi non del tutto remota. Da quanto trapela da Bruxelles, non soddisfano ancora appieno le riforme presentate finora dal governo ellenico, necessarie per sbloccare la nuova tranche di aiuti da 7,2 miliardi di euro.

Fonte: FinanzaOnline