Milano azzera le perdite sul finale con le utilities. Dow in rosso

CROLLA PIAZZA AFFARI, SPREAD VOLA A 350, VERTICE DA MONTISeduta incerta per le Borse europee, con Milano che azzera le perdite sul finale grazie alle utilities e Wall Street che viaggia in rosso. Resta sotto i riflettori la tensione politica, a causa dell’incertezza sul futuro assetto dell’euro con le elezioni in Francia e Germania in vista e i timori sulla situazione greca, con lo scontro Fmi-Ue sul debito. In tensione lo spread BTp/Bund in area 200 punti. In rialzo il prezzo dell’oro e in calo quello del petrolio, si rafforza il biglietto verde. In generale quindi si sta assistendo a una prosecuzione della ricerca di beni rifugio e quindi, per quanto riguarda i governativi, in flussi di investimenti su Treasury americani, Bund tedeschi e Guilt britanici. Intanto Wall Street è in flessione con vendite su finanziari, petroliferi e tecnologici.

Fonte: Il Sole 24 Ore