Ocse, con le riforme il Pil italiano può crescere

imagesIl Pil dell’Italia dovrebbe crescere quest’anno dello 0,4%, per accelerare nel 2016 all’1,3%. Lo stima l’Ocse nel suo rapporto sull’Italia, che prevede un tasso di disoccupazione al 12,3% quest’anno e all’11,8% il prossimo e un debito/Pil rispettivamente a 132,8% e 133,5%. Dall’Ocse arriva anche un riconoscimento al «programma di riforme ambizioso e di ampio respiro per stimolare la crescita» messo in campo dal governo, la cui piena attuazione «potrebbe determinare un incremento del Pil pari al 6% entro i prossimi 10 anni».

Fonte: IlSole24Ore

Tags