Turchia, il prezzo della crisi

indexSecondo i dati di Rosstat, l’organo ufficiale di statistica russo, la Turchia è il quinto partner commerciale della Russia. L’interscambio commerciale (servizi esclusi) tra i due Paesi nel 2014 è stato pari a 31 miliardi di dollari (poco più di 29 miliardi di euro), cifra che sale a quota 44 miliardi di dollari (41,6 miliardi di euro) se si considerano, oltre ai beni, anche i servizi. Fra i due Paesi è la Russia a vendere prevalentemente i propri prodotti alla Turchia. Molti meno, invece, Mosca ne riceve da Ankara: nel 2015 l’import di prodotti turchi ha superato di poco i 3 miliardi di dollari (2,8 miliardi di euro).

 

Questa voce è stata pubblicata in Attualità dal mondo, World News e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.