Ungheria fuori da recessione

L’Ungheria esce ufficialmente dalla recessione, con il pil che nel primo trimestre ha segnato un progresso dello 0,7% su base congiunturale e in flessione dello 0,3% su base annua. Il dato, definitivo, è stato diffuso dall’Ufficio centrale di statistica e conferma le stime del 15 maggio. Nel quarto trimestre 2012 l’economia si era invece contratta dello 0,9%.

Il Paese era entrato in recessione nel secondo trimestre dello scorso anno, con un pil che nell’intero 2012 era diminuito dell’1,7%. Per il 2013, il governo si aspetta un pil in crescita dello 0,7%, mentre l’Unione europea stima un aumento molto piu’ contenuto e pari allo 0,2%.

Tags