Web Tax, l’UE si informa

PartitaIVABruxelles apre un file  sulle nuove disposizione previste dall’Italia, ovvero l’obbligo di partita IVA italiana per gli operatori di rete che intendono vendere pubblicità nel nostro paese.

Tale obbligo rischia essere in contrapposizione con il principio di mercato unico.

La  Web Tax,( gergalmente chiamata anche  Google Tax), si pone come scopo la risoluzione della  corretta tassazione degli incassi effettuati da parte di aziende con sedi  in diversi paesi, in grado, grazie alla loro struttura ramificata su scala internazionale, di scaricare su affiliate e controllate estere i guadagni.

MANUALE ITALIA

 

Questa voce è stata pubblicata in Fisco Italia, Italia News, Paradisi fiscali. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.