Recovery Fund: all’Italia 209 miliardi, il 28% dei fondi stanziati dall’UE

Recovery FundIl vertice “in presenza” di Bruxelles è stato caratterizzato da una contrapposizione tra Paesi mediterranei (tra cui il nostro Paese fortemente coinvolto ed esposto), con un supporto anche da parte dei Paesi dell’Est, e i Paesi “frugali” (con l’Olanda in testa). Dopo una lunga trattativa tra i Capi di Stato e di Governo dell’UE, arriva l’accordo sul Recovery Fund. Il punto di approdo negoziale si è concretizzato su un fondo da 750 miliardi di euro, con 390 miliardi di euro in sovvenzioni e 360 miliardi di euro in prestiti. Di questo fondo l’Italia avrà a disposizione circa 209 miliardi, di cui 81,4 di sussidi e 127,4 di prestiti. Per quel che riguarda la governance si prevede che la decisione sui Piani nazionali di riforme, precondizione per accedere al fondo, competa alla Commissione europea.

Siti di riferimento: ansa – ipsoa – la stampa

Questa voce è stata pubblicata in Italia News, Mondo Focus. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.