TFR in busta paga in via sperimentale

indexDal 1° marzo 2015 al 30 giugno 2018 i lavoratori del settore privato potranno chiedere l’erogazione del TFR in busta paga. La legge di Stabilità 2015 prevede, infatti, in via sperimentale che i lavoratori dipendenti privati in possesso di un’anzianità di servizio pari ad almeno sei mesi possano scegliere di ricevere la quota di TFR maturata mensilmente unitamente alla retribuzione in busta paga. Tale opzione sarà esercitabile anche dai lavoratori che stanno già versando il TFR in un fondo di previdenza complementare.

Fonte: Ipsoa

Questa voce è stata pubblicata in Fisco Italia, Italia Focus e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.