Wall Street sale in attesa di Trump. Europa al piccolo trotto

wall-streetIndici di Wall Street in rialzo nel giorno dell’insediamento del nuovo presidente degli Stati Uniti Donald Trump, mentre le Borse europee proseguono la seduta al piccolo trotto. Il presidente della Bce Mario Draghi ieri ha frenato le ipotesi di una possibile accelerazione del tapering, visti gli ultimi dati sull’inflazione e ha confermato il Quantitative easing. Dal canto suo, la numero uno della Fed, Janet Yellen, ha parlato di un rialzo dei tassi lento e graduale. Ma tutta l’attenzione è rivolta al discorso che pronuncerà intorno alle 18 italiane. In esso trader e gestori sperano di trovare spunti sull’agenda a favore della crescita promessa dal miliardario di New York. Nella notte della sua vittoria elettorale l’8 novembre scorso, Trump ha detto che avrebbe tagliato le tasse e lanciato spese infrastrutturali per sostenere la crescita ma da allora mancano dettagli. Da quel giorno il Dow ha guadagnato l’8%.

Fonte: Il Sole 24 Ore

Questa voce è stata pubblicata in Attualità dal mondo, World News e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.