Le banche in crisi: l’Agenzia conferma la particolarità

La crisi delle banca - l'agenzia conferma la particolartàA conferma di quanto contenuto nell’articolo 75 del Testo Unico Bancario, con il principio di diritto n. 12 del 6 agosto 2020 l’Agenzia delle entrate dispone che qualsiasi banca, a mezzo dei propri organi subentrati ai commissari, è tenuta a presentare la dichiarazione dei redditi relativa all’esercizio in corso al momento di inizio dell’amministrazione straordinaria, prorogato fino al termine della procedura stessa, entro un mese dall’approvazione del bilancio da parte della Banca d’Italia. La norma di riferimento, infatti, dedica alla crisi delle banche e dei relativi gruppi specifiche previsioni, stabilendo una deroga non solo a quanto disposto per i contribuenti in generale, ma anche per i soggetti, diversi dalle banche, che, in crisi, si trovano in “amministrazione straordinaria”.

Siti di riferimento: fisco oggi

Tags